carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 65 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Spark029

I nostri membri hanno inviato un totale di 19918 messaggi in 1363 argomenti

Condividere | 
 

 L’arte del modellismo e il capodanno da single.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 73
Messaggi : 5150
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: L’arte del modellismo e il capodanno da single.   Mar 1 Gen 2013 - 13:34

.


L’arte del modellismo e il capodanno da single.


……. Ognuno ha le sue ottiche sul saper vivere bene ogni occasione della sua vita e per me da anni è diventato un principio esistenziale saper “disegnare” personalmente e fuori degli schemi tradizionali quei momenti caratterizzati dal tocco creativo che distingue l’artista dall’individuo cosi detto “normale”. La normalità la lascio i tradizionalisti insoddisfatti ….. a me piace sconvolgere gli schemi per trovare nel piacere l’inventiva.

Una persona sola, nel senso di una scelta single per vocazione dopo aver scoperto che l’unione tra due persone implica rinunce e complicazioni che ne deteriorano le reciproche affinità, scopre se ne è capace, un sostanziale mondo dove lasciare fluire l’ambizione di vivere certi momenti a modo suo senza nessuno attorno che possano minimamente limitare eccessi o rimproverare carenze rituali.
Rituali come la notte di San Silvestro votata alla conclusione annuale con la solita incognita ripetuta sul cenone con amici, i botti, la serata ballando, lo sfoggio della mise femminile e la malcelata noia d’insoddisfazione generale.

…….. menù di una serata speciale: crostoni di pane alla piastra con “vero” caviale nero, ovvero di Beluga del Mar Nero, il migliore sul mercato perché non è salato, di produzione iraniana …… si stappa uno Champagne francese del distretto dell’Aude di Chalons-en-Champagne rigorosamente contrabbandato insieme a bottiglie di vini di Troyes e di Bar sur Aude, dove lo spumante si assaggia nella colazione del mattino in piazza …… senza esagerare con il Pernod che molti sorseggiano appena annacquato …….. il crostone va intinto nella crema di formaggio fuso tenuta calda dal “moccolo” sotto il piatto ….. non senza i riccioli di burro e le fettine di salmone affumicato distese sul prezzemolo macinato finissimo con una spruzzatina di limone appena sfiorato …. Due noci e tre ciliegine in mostarda completano l’entrè appena inumidite di un calice di Chalons francese che rievoca dolci ricordi trascorsi …… la tavola dev’essere colorata di rosso e oro per chiudere un anno e poterne aprire un altro proficuo, altrimenti di verde e di bianco per chi spera in meglio …. Una o più candele con l’elettricità assolutamente spenta, compresi telefoni e tv in santa pace con se stessi e senza nessuna necessità di condividere l’intimo momento di piacere con altre persone, vuol dire avere un rapporto con se stessi “eroico” talmente appagante da definirsi egoisti a dismisura ….

Provare per credere e se ci riuscite, allora capirete cosa vuol dire la soddisfazione.

…. Nel frattempo in padella si rosola a fuoco lento un filo d’olio d’oliva con un mezzo cucchiaino di burro salato e uno spicchio di cipolla di Tropea le indispensabili lenticchie di capodanno precedentemente bollite e dopo la colatura innaffiate di champagne e passate in padella a fuoco lento ……. Il cotechino d’impasto di maiale (ho un canale privilegiato da anni dalla Giannoni Alimentari in paese) non ha mai tradito le aspettative e lo preferisco “stracotto” con inserito il fiore di garofano ….. intanto il sorseggio nel calice abbassa il livello della bottiglia ancor prima della frugale cenetta di chiusura d’anno.
… il taglio della carne bollente, rigorosamente di un dito, distende il cotechino sul letto di lenticchie spruzzate con un ventaglio appena accennato di vero grana padano d’OC …. E si degusta nell’atmosfera casalinga l’ennesima conclusione che il tempo impone al comune mortale mai domo e sottomesso al peso dell’esistenza ancora in grado di creare attorno a sé la scenografia che meglio ottiene dall’immaginazione e dalla consapevolezza che tutto quello che può avere lo deve solo alla sua voglia di fare che non conosce limiti, se non gli stessi decisi.

…… senza il Moscato di Rosciate in franciacorta, la fetta di panettone spalmata di mascarpone con una punta di cacao nero, non incontrerebbe la passione per alimentare il colesterolo e dal caso che non fumo di buon moscato ne tracanno un paio di calici ……… il caffè sarebbe un massacro sulla serata, così …. Dopo la sparecchiatura …… il digestivo è una grappetta “vellutata” medy in Granozzo in quel di Novara, terra d’antiche colture romane di grano e orzo ….. che non dico il piacere che il distillato casalingo da al comune mortale che l’assapora nella completa solitudine di una altrettanto splendida serata con se stesso …. Con noi stessi non siamo mai soli dopo esserci incontrati per sempre. Dire sto bene con me stesso, non vuol dire accontentarsi di quel che si è, vuol dire ESSERE se stesso.

……… oggi ci saranno dei musi lunghi, i delusi e quelli che fingeranno ottimismo ingannando il prossimo con gli stessi auguri che faccio anch’io a tutti voi che avete letto come ho organizzato il mio ultimo capodanno ….. il 2013 ….. sarà esattamente come ognuno lo vuole se lo scriverà impostandolo giorno dopo giorno …. Perché il futuro si decide di persona e non si aspetta che ci venga incontro.

Buon Anno.

Tornare in alto Andare in basso
 
L’arte del modellismo e il capodanno da single.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» l'arte del modellismo
» L'arte del modellismo navale di G.R. Williams
» Un libro di modellismo diverso
» NUNZIANTE su ARTE (Mondadori) di OTTOBRE
» 10-11 Dicembre - Asta Fabiani Arte

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: 4 PAROLE FUORI TEMA-
Andare verso: