carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 70 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Bitols

I nostri membri hanno inviato un totale di 20097 messaggi in 1380 argomenti

Condividere | 
 

 PANZER IV...il mio primo carro rc

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Ven 18 Gen 2013 - 22:23

Tanto ci ho fatto la mano Sven ....in mezz'ora sono pronti entrambi..... che fatica!
...e poi...se proprio devo dirla tutta.....mi diverto a mettere le mani sul mio Tank...adesso stavo giusto cercando dove imboscare potenziometro volume ed interruttore ON/OFF....e forse..... foto

Se riesco a montare una molla di chiusura automatica,ed un oring per impermeabilizzare tutto...il gioco e' fatto.... wow!!
Caspita...sono diventato TANKDIPENDENTE......che spettacolo..... bounce
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Sab 19 Gen 2013 - 11:14

.




....... la tankite è un virus infido, capace d'insinuare per vie mentali infezioni lesive per lunghi periodi ... nel mio caso osservando lo Sven, reduce dalle crisi tankiste fin dal lontano 1970 dove si seppellì dentro una collezione di statici (oltre 450 modelli in 1.35 con autocostruzioni al seguito) che a quei tempi destavamo stupore precorrendo i tempi a venire ....... l'ho tenuto d'occhio anche negli ultimi dieci anni quando ha ripreso l'attività con le imbarcazioni ricizzate partito sempre da zero per ottenere scafi da competizione veloci fin alle swampboat da palude (stufo di recuperare scafi impigliati nelle alghe lacusti) senza farsi mancare un rimorchiatore d'alto mare per approdare in terra ferma risvegliato dal vecchio amore per i panzer del Fùhrer di Berlino ... un idiota che 70 anni fa scovolse l'Europa scambiando il ruolo d'imbianchino con quello del dittatore "quest'ultima professione, specie negli ultimi tempi fortemente sconsigliata e se Berlusconi s'immagina di tornare a dettare le sue strampalate promesse di pinocchio, direi di farsi un arem di bigotte necessarie per convertire infantili pruriti in fustigazioni sanguinanti, dove ogni goccia versata va calcolata cento mila euri da rendere agli italiani" .... dov'ero rimasto, a sì: lo Sven, nobile pensatore che da zitto è più pericoloso di un cobra nero in cerca d'incaute vittime da sacrificare in una digestione acida ... la carne di cobra l'ho assaggiata in Libia e devo dire che sfilettata e speziata, sotto un cielo stellato d'infarto per tetto, di velenoso gli è rimasto allo Sven neppure il ricordo.
......... la tankite, può diventare una patologia da guarire solo sulle lunghe distanze ...... la migliore ed unica cura, è di strafogarsi in una serie infinita di soggetti e se non bastano, insistere in progetti esclusivi finche subentra la noia, l'indice di guarigione ..... il sintomo della redenzione ... lo squarcio dell'illuminazione verso qualche altro obbiettivo. Non che lo Sven trovi la poltrona in pantofole, anzi ripreso il vetusto Eschimo anni 70 e la fedele Kaiser si sgaloppa lungo il Lario in serene contemplazioni sotto lo zero termico, con sosta obbligata al Beccaccino per un filetto sotto sale con patatine al forno e con un quartino di vino locale "inacquato anti sottrazione punti patente" ..... spina nel fianco per uno che gli IVAN della stradale insistono nel raccomandare di non usare la moto su strada dove non ci sono gran premi da vincere ...... ma lo Sven non fa niente a metà, e se ci dà di gas deve uscire anche l'ultimo cavallo tedesco dal motore ....

Ora sei avvisato dei pericoli di questa orrenda patologia in grado di svilupparsi attraverso "germi" ricevuto in tenera età dopo essere stati incubati tra negazioni e repressioni, finalmente esplodono dettando legge e scompiglio mentale con evidenti segni demenziali, insonnie dove partorire inutilismi spasmi pindarici e specie, se dormi in compagnia: sfogare degli istinti primordiali non solo fanno bene alla salute, rendi l'altro lato soddisfatto e piacevolemnte sorpreso dei desideri notturni inaspettati e se diventa un'abitudine, vuol dire che la tankite è sotto controllo ...... insomma, la tankite ammette e permette ampie divagazioni tematiche degne d'attenzione, come non disdegnare la buona cucina .... la linea del pantalone di una bella figura femminile .... la grazia del volo del nibbio cacciatore ... e di capire che degli occhi chiari non devi fidarti, dentro ci cadi per perdere solo del tempo ... che la mente si nutre di sapere ... che non dorme mai ... come il tempo non si ferma ... e che hai dimenticato completamente chi sei, che cavolo stai facendo qui ...... e dove stai andando lo scrivi dopo averlo vissuto: Poco, troppo poco, per dire sono vivo (leggi saper vivacizzare la monotonia) vivere significa: passare del tempo. Sopravvivere: arrancare faticosamente nell'incoscienza. Giocare d'anticipo: scrivere il personale futuro.

ola companero e goditi la tankite

..... quello che vediamo non è quello che è. E' solo la parte che vogliamo, che crediamo che sia.


flower
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Sab 19 Gen 2013 - 13:40

Sven...non dico niente....vorrei solo averti a 30 cm di distanza per stringerti la mano....100 volte;riesci ad infondere sicurezza nelle persone e voglia di creare 1000000 di modelli in scala!!!E pensare che ho iniziato a far modellismo da ragazzo....conservo ancora il mio primo modello statico costruito a 12 anni....sai cos'e'????Un carro Sherman.....quindi la passione l'avevo gia' da ragazzo!!!!Poi sono passato alle auto a scoppio.....agli elicotteri....ed infine,eccomi qui!!!!Colleziono un infinita' di cose....in particolare militari!!!Leggo tantissimo.....amo la lettura.....sono un appassionato di film.....praticavo Cross,ma adesso sono passato alle moto da Trial;pesco a mosca praticando il catch and release nel massimo rispetto della natura e di cio che offre!!!Insomma...di tutto di piu'....
Stamattina come promesso sono ripartito da zero....ho tagliato i carter nuovamente,e risaldato un nuovo lamierino,forando nel punto esatto per permettermi di allineare tutto.... che fatica! ho calcolato al mm....infatti essendo gli ingranaggi di forma tonda,se si alza il perno di trasmissione,bisogna anche avanzare in avanti di un mm il foro!!!Ho fatto uno schema per chi come me volesse effettuare questa modifica suggerita in passato dal mitico Gertig....

Il punto che va' da D verso C sarebbe la parte piatta del box che poggia sullo scafo del carro.....
Risultato..... foto


Adesso devo solo costruire due cerniere in scala 1:16 per sollevare il parafango anteriore che "tocca" sui cingoli,e sistemare i cavi dei fari che potrebbero essere tagliati dal cingolo mentre il carro avanza...ho notato che danno un po' fastidio....

Poi applichero' la modifica finale alle ruote posteriori...e forse abbassero' leggermente l'ultimo ruotino di un altro paio di mm....allora????Come vi sembra che procedano i lavori????Naturalmente apprezzero' suggerimenti very happy e critiche Leggi!!! mooooolto volentieri...
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Sab 19 Gen 2013 - 14:01

.



...... eccellente direi ...... i cingoli in metallo sono leggermente ingrossati occupando maggiore spazio, però, ci guadagni in stabilità e trazione e più ancora, eviti gli di scarrucolare i cingoli che sul panzer vanno facilmente fuori sede ....... i parafanghi, sui panzer duravano poco, o si accartocciavano o si ribaltavano indietro .... se li tagli da sotto lasciando pochi decimi al taglio netto, sollevi i "pendenti" senza fare nessuna cerniera che una volta verniciata scompare, incolli all'interno i parafanghi e sei a posto come un king


.lo Sven ai tempi primordiali del trial



... campione regionale per due anni e ritirato il terzo lasciando spazio agli altri concorrenti.


Bei tempi, ma senza nessun rimpianto.

flower
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Sab 19 Gen 2013 - 15:06

Lo Sven trialista??? aaaaargh!!!!!!! adesso sei ufficialmente diventato il mio idolo.... BIRRA
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Sab 19 Gen 2013 - 15:20

SERRA LUCA ha scritto:
Lo Sven trialista??? aaaaargh!!!!!!! adesso sei ufficialmente diventato il mio idolo.... BIRRA


........ uno dei primi in Lombardia nel seguire le orme dei piemontesi ..... Bartorilla, Teobaldi, e Tosco, a promuovere il side trial da me ..... naufragato per i soliti impicci della federazione ..... naturalmente, il side era ovviamente alla Sven, cioè contro corrente e molto apprezzato dai francesi, con Coutard che se lo portò a casa.


.non esistevano norme sulla larghezza e tutti li fecero larghi, Seregni, Mauri e Speranza, per diventare stabili ...... dal canto mio, con quell'accidenti di prove sul tetto del maggiolino dove cadere ti trovavi addosso la moto, lo feci largo 75 cm in barba a chi avevano scelto i 120 cm .... sulle scalinate dova si piantavano, io ci salivo in monoruota e sui trasferimenti non mettevo la terza ruota a terra per chilometri.


...... in seguito, come DS portai due nazionali e un internazionale a Canzo, dove abito .... un eccellente risultato dato da chi incomincia una cosa per finirla, sempre!


.lo Sven l' non c'era, però Jamaha Gio gareggiava con stivali di gomma (minatori belgi) occhiali americani da carrista, camice azzurro a vai. Ricevetti l'ammonizione di sospensione dalla federazione, perchè barattavo i premi con salame e formaggio ... a me piaceva fare bisboccia a fine gara e delle coppe non me ne fregava un piffero.

.Altra ammonizione per guida indecorosa: dal caldo orrido indossavo pantaloncini, stivali e pettorale ...... così la gara successiva, mi presentai al via con un principe di galless, camicia bianca con gemelli ai polsi, guanti di capretto e cravatta con stivaletti neri ..... finii la gara al secondo posto e finii pure sul giornale come l'elegantone del trial ............ era ancora il trial all'inglese, quello dei "gentlemen" dove contava lo stile e l'intelligenza di capire dove mettere la ruota.

.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Sab 19 Gen 2013 - 20:55

SERRA LUCA ha scritto:
..allora????Come vi sembra che procedano i lavori????Naturalmente apprezzero' suggerimenti very happy e critiche Leggi!!! mooooolto volentieri...


...ecchèttedevodì se non complimenti per quello che hai fatto finora e per come hai dettagliato con documentazione foto molto utile tutto quanto!
Se penso che mi sono quasi dovuto inc@zzare per farti aprire un topic.....ora devo dire che ne è decisamente valsa la pena!!!

Una nota che può tornarti utile se ancora in tempo....interruttori, potenziometro, ecc....se riesci trovagli un posto nello scafo inferiore, perchè nel caso che devi aprire il carro è meglio avere meno cavi possibile tra scafo superiore e inferiore....così facendo avresti solo quelli dalla torretta.
ciaoooooo
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Dom 20 Gen 2013 - 12:27

"....... uno dei primi in Lombardia nel seguire le orme dei piemontesi ..... Bartorilla, Teobaldi, e Tosco, a promuovere il side trial da me ..... naufragato per i soliti impicci della federazione ..... naturalmente, il side era ovviamente alla Sven, cioè contro corrente e molto apprezzato dai francesi, con Coutard che se lo portò a casa."
Sven....se inizi anche a parlami di Trial come mi parli di Tank....mi fai drizzare i peli delle braccia come se mi stesse accarezzando una bella maialina....ina ina ina ina Curicini !!!Stai toccando un nervo scoperto,con un pugnale arroventato sulle braci..... BIRRA

Tanto per rimanere in tema...qui stavo ripercorrendo un tratto dove i Tedeschi avevano allestito delle postazioni con MG,per attaccare i soldati che attraversavano la trincea posta a valle durante il II conflitto mondiale!!!La famosa linea Gustav infatti...passava a pochi Km da casa mia....
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Dom 20 Gen 2013 - 12:44

"
...ecchèttedevodì se non complimenti per quello che hai fatto finora e per come hai dettagliato con documentazione foto molto utile tutto quanto!
Se penso che mi sono quasi dovuto inc@zzare per farti aprire un topic.....ora devo dire che ne è decisamente valsa la pena!!!

Una nota che può tornarti utile se ancora in tempo....interruttori, potenziometro, ecc....se riesci trovagli un posto nello scafo inferiore, perchè nel caso che devi aprire il carro è meglio avere meno cavi possibile tra scafo superiore e inferiore....così facendo avresti solo quelli dalla torretta.
ciaoooooo [/quote]"

Grazie Gertig....per gli ottimi consigli che hai saputo darmi,e che continui a darmi per le modifiche necessarie da apportare al mio Tank!!!Senza il vostro aiuto (Grazie anche a Sven ovviamente ed a Madmacs... )non c'e' l'avrei mai fatta!!!!Siete ECCEZZIONALI campione ....un Team SPETTACOLARE
Ieri mi sono recato dal mio negoziante-modellista di fiducia giu' a Cassino...per acquistare un tubetto di "Stucco" per chiudere qualche foro che m'infastidiva e non mi serviva piu'....mi ha consigliato di usare questo...(Ovviamente credo che voi tutti gia' lo conoscete benissimo....)

E' un prodotto a base di resina di colore giallo....asciga in 1 minuto usando una lampada (anche a risparmio energetico....) come fonte di calore...devo dire che posso ritenermi soddisfatto dei risultati!!!!

Ovviamente e' verniciabile.... el pintor
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Dom 20 Gen 2013 - 13:15

Ho aggiunto un argomento nella sezione RC TANK 1/16 riguardo un Panzer III Taigen....gradirei un vostro intervento in merito visto che siete mooooolto piu' esperti di me very happy!Visto che ci sto' facendo un pensierino gradirei conoscerlo meglio wow!! .....il mio Panzer IV soffre di solitudine.... fuoriiiii grazie a tutti!!!! evidenziatore
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Dom 20 Gen 2013 - 14:25

.



....................... ogni stucco che non ha ritiri con la vernice è un ottimo componente ..... personalmente uso il "tasello" dove devo chiudere un'imperfezione, usando lo stesso materiale, cioè una scheggia di plastica o un inserto di forex ..... così sono sicuro delle compatibilità .......


...... sul trial e ti vedo molto bene equipaggiato, perfettamente inserito nell'ambiente appropriato, direi che un pratica dove si richiedono doti non comuni di equilibrio, intelligenza, colpo d'occhio e manico dove ci vuole ....... si sposa a perfezione con l'arte modellistica ....... chi non le ha praticate entrambe come discipline, non potrà capire dove si trovano le analogie che sono presto dette: formano il carattere!

..... chi fa del trial è preciso, è ordinato, se sbaglia ritorna indietro e ripara l'errore, ha rispetto in quel che crede e porta sempre a buon fine, è generoso e aiuta il prossimo, ha stile di vita, impara presto che l'azione supera il pensare e sono i risultati a contare alla fine ..... il trial è una terapia sulla scoperta di certe abilità umane, come lo è il modellismo, l'equilibrio e il nutrimento mentale divorano l'azione umana premiando gli sforzi dando salute, aperture mentali, sale il QI individuale, migliora il controllo personale, distoglie e concentra l'autore sulla creatività escludendo attenzioni deleterie devastanti di basso livello esistenziale .... (entrambe le discipline vanno usate con cautela se ce di mezzo l'altro sesso, che NON ama essere trascurato) .... si corre per partecipare e se si vince è solo un caso irrilevante, così è per un modello ben riuscito dove il piacere massimo è l'ammirazione e non l'esibizione .... il trial si è ammalato di protagonismo scontando i tempi che l'hanno voluto un'attrazione funambolica circense ..... e il modellismo dell'ultima ora si è appiattito da praticanti in erba con presunzioni d'essere arrivati soltanto al punto di partenza ......

........................... qualunque azione fatta, va fatta prima per rendere conto a noi stessi, e solo dopo va mostrata agli altri ..... solo i fessi, fanno per dimostrare.

bounce cheers lol!


.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Dom 20 Gen 2013 - 20:33

Abitualmente uso anche io tasselli in forex, fissati col cianoacrilico...nel mentre che superficialmente deve ancora asciugare una carteggiata fine va a riempire i piccoli vuoti sul perimetro per l'imperfezione del taglio del tassello.
In questo modo si crea una fusione tra le plastiche, gli stucchi, nonostante il Putty light che hai usato sia una resina molto tenace ed adesiva, non si "fonde" con la plastica, nel tempo le vibrazioni nell'uso offroad potrebbe mettere in evidenza delle piccole crepe in corrispondenza della stuccatura.......inezie comunque, facilmente mascherabili.
ciaoooooo




Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Lun 28 Gen 2013 - 21:46

(entrambe le discipline vanno usate con cautela se ce di mezzo l'altro sesso, che NON ama essere trascurato)
Caro Sven.... no problem....per il Trial siamo d'accordo,ed anche per la Pesca.....manca il modellismo,ma ci stiamo lavorando;spero solo non mi chieda un carro armato rosa!!!!! fuoriiiii
Tornando a noi....ed al mio Panzer,ho effettuato altre modifiche...


Ho sigillato tutta la parte inferiore del carro che fatica! ,dopo aver rimosso gli interruttori che ho spostato per l'accensione,il volume ecc ecc.... che fatica!
Ho ritagliato un pezzo di plastica che fatica! ,e l'ho inserito nel carro...forandolo per adattarci gli interruttori e la presa per ricaricare la batteria.... foto Cosi tutti i cavi per i vari collegamenti saranno mascherati!!!


Ho tagliato la parte superiore del vano batteria avendo sigillato lo scafo...cosi da poter sostituire la batteria senza problemi,e far circolare un po' d'aria nei momenti di ricarica della stessa.... foto


Dopodiche' ho asportato lungo la linea il portellone posteriore del vano motore.... foto (Lo so'...devo chiudere ancora il foro della vecchia antenna....)


Direi non si nota quasi niente una volta chiuso....
Sicuramente prossimamente acquistero' entrambi gli sportelli in metallo da montare sul Panzer...wow!!

Fatto....come vi sembra?????

Avrei pero' da chiedervi gentilmente un paio di consigli;potrei montare una batteria da 3000 mAh senza avere problemi?????
Volendo sostituire la cassa acustica,quale potrei montare per migliorare l'audio???
Vorrei anche cambiare il "suono" del carro....messa in moto,sparo,mitragliatrice,marcia,ecc ecc ecc....come devo fare?????
Ho visto un video che mi fa' impazzire....potrei fare la stessa cosa????

http://www.youtube.com/watch?v=WsTwv5RZQrY

Tornare in alto Andare in basso
borealis
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 46
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 7:28

Il modo più semplice per migliorare un pò l'audio è montare lo speaker Taigen , che è da 3W ma ha gli stessi ingombri di quello heng long, quindi lo monti senza rinunciare a nulla.
Tutte le altre soluzioni richiedono la rimozione del generatore di fumo o della scatola batteria.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 12:33

Ciao Luca, sempre tanti complimenti per ciò che fai ....venendo alle tue domande:

-la batteria puoi metterla della capacità che vuoi, importante che rispetti il numero di celle cioè il voltaggio 7.2 volt....quuindi 3000....4000....5000mah no problem
-la cassa segui le indicazioni di Borealis oppure se hai lo spazio ci puoi mettere un visaton frs5 da 8ohm costruendoti la cassa in forex o compensato
-cambiare i suoni che hai elencato significa cambiare elettronica, ti consiglierei per ora di tenerlì così Basketball
-il video è quello di un elettronica tamiya...quindi ottimi suoni....si potrebbe disquisire all'infinito su questo, quindi diciamo che va a gusti.
........................
i tagli delle lamiere sul cofano dovrebbero essere così, tralascia il fatto che nella foto i portelli sono chiusi, sul brucken erano così....le frecce indicano i tagli...li realizzi incidendo la plastica con un cutter asportando una strisciolina di plastica ed andando astuccare quelli che non c'erano.....per maggiori dettagli in rete trovi documentazione storica dove li vedi perfettamente.

ciaoooooo
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 16:04

"Ciao Luca, sempre tanti complimenti per ciò che fai..." [color=red][/c
Grazie 1000 Gertig per i complimenti....ma dovrei essere io a rivolgerli a voi....senza il vostro incitamento,ed i vostri preziosissimi suggerimenti non c'e' l'avrei mai fatta....non avrei nemmeno iniziato a modificare il mio Panzer....avevo troppa paura di commettere errori!! Sad Ma le persone anziane di una volta non sbagliavano mai nei vecchi detti popolari.....mia nonna diceva sempre..."Sbagliando s'impara...e se non sbagli non potrai mai migliorare!!!"
Quindi grazie ragazzi...grazie a Gertig,a Sven,a Borealis,a Madmacs...insomma....grazie di cuore a chi mi sta' aiutando in questa fantastica impresa;spero con tutto il cuore di salire su' a Novegro quest'anno per conoscervi personalmente ed offrire un giro al bar BIRRA ...ma anche 2...3....4....5....6.....(io sono astemio....quindi no Alcool.... pirata !!!)
Pero' mi avrebbe fatto enormemente piacere ricevere anche qualche altra visita dagli altri membri del gruppo....tipo Scooter e Colombo per esempio....va' be'...se salgo su' faranno una valutazione a voce del mio lavoro Leggi!!! !!!
Tornando a noi....ho notato nei vari forum che alcuni,modificando il proprio Panzer,aggiungano "qualcosa" davanti la torretta del capocarro.... foto

Credo sia una "sorta" di mirino utilizzato dal capocarro....ma non ne sono sicuro;voi cosa mi dite???Se nel Panzer IV c'era...lo montero' sicuramente!!!!
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 17:45

"....la cassa segui le indicazioni di Borealis oppure se hai lo spazio ci puoi mettere un visaton frs5 da 8ohm costruendoti la cassa in forex o compensato...."
Per costruire la cassa in forex o compensato,bisogna tener conto di determinate misure,oppure mi regolo in base allo spazio che ho a disposizione sul tank?????
Ho dato un occhiata alla "cassa" in questione....
La Visaton Frs 5 da 8 Ohm....

Oppure scrivendo e' apparsa anche quest'altra...la Visaton Frs 7 da 8 Ohm....hanno quasi le stesse dimensioni,ma la Frs 7 ha qualche watt di potenza in piu'.....8 watt RMS

Queste le misure delle due casse in questione....
FRS 5....

FRS 7...

Di spazio ne dovrei avere a sufficienza per montare senza problemi anche la Frs 7....calcolando che la cassa attuale occupa uno spazio di circa 7 cm x 7 cm...con uno spessore di 2,5 cm....avendo asportato anche il generatore del fumo,non dovrei avere problemi per l'adattamento!!!!Studiero' il da farsi....grazie per le info.... BIRRA
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 19:39

.



................................................................................................................ ne esce un panzerotto ipertecnologico bounce bounce bounce bounce


.
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 20:30

Sven Hassel ha scritto:
.



................................................................................................................ ne esce un panzerotto ipertecnologico bounce bounce bounce bounce


.
Mastro Sven.... ....giusto lei cercavo;un paio di domande.....forse tre.....o quattro....cinque..... BIRRA
Guardando il mio Panzer IV ho notato altre imperfezioni da modificare.....la prima riguarda il mantello del cannone....ho guardato per bene questa foto... foto

E confrontandola con il mio Panzer ho notato che il mantello del mio tank andrebbe ridotto...giusto????

(La foto del mio tank e' stata scattata appena acquistato....l'antenna e' gia stata eliminata,la torretta del capo carro gia' ruotata,i led dei fari sistemati...ecc ecc....)
Secondo me dovrei eliminare anche quell'orrenda "staffa" nera che regge i cingoli di scorta....montando i sostegni originali!!!Poi naturalmente...essendo un enciclopedia dei tank...gradirei cortesemente un tuo intervento in merito....magari accompagnato da qualche bella foto in tuo possesso...grazie 1000 in anticipo.... kiss
Tornare in alto Andare in basso
SERRA LUCA
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : VIA FORCA D'ACERO 3746/A 03049 FRAZIONE OLIVELLA SANT'ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Età : 38
Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 20:36

sorry A pagina 11 ci sono un altro paio di domandine..... pc ....chiedo scusa... BIRRA
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 20:53

.


...... qui ci trovi anche quello da non fare


http://carrirc.attivoforum.com/t424-il-panzer-di-sven


............ sul mantello del cannone va in effetti tolto il superfluo e sulla base del mio (e di altri esempi) puoi trovare le ispirazioni che cerchi lol!


.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 21:30

Per quanto riguarda la potenza dello speaker è più che sufficiente il visaton frs5...tanto dalla rx 18 più di una sega di watt non esce....il visaton avendo un ampia gamma di frequenza ne migliora la resa dei bassi.
Qui avevo postato dove trovarlo facilmente:
http://carrirc.attivoforum.com/t692-un-paio-di-link-utili

Il mirino non so che dirti...ci vorrebbe Madmacs....la torretta del capocarro non mi sembra girata con una delle feritoie che guarda avanti.

....ho guardato per bene questa foto...

da prendere sempre con le pinze, non essendo una foto reale, ma un disegno......Mastro Sven insegna......



Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 21:36

.


.... il fissaggio dei cingoli di scorta



............................. il collimatore di puntamento a vista era di comune posizione anche su altri panzer ...... se ti va di metterlo


.
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 21:40

.


..... questo è un Hovitzer ma il lavoro che devi fare è lo stesso



............ va segata la parte dietro e dovrai accorciare di conseguenza la canna del cannone di 10mm


.


.
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   Mar 29 Gen 2013 - 22:07

.


........ è di Bore




...................................... trova il collimatore a vista


.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: PANZER IV...il mio primo carro rc   

Tornare in alto Andare in basso
 
PANZER IV...il mio primo carro rc
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 7Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» PANZER IV...il mio primo carro rc
» il mio primo carro a vela
» Primo Carro: Panzer IV - A.K.A. Carristi for Dummies
» Il Panzer VI "Tiger I " (Marini Claudio) *** TERMINATO ***
» Consiglio per acquisto carro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: OFFICINA-
Andare verso: