carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 70 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Bitols

I nostri membri hanno inviato un totale di 20097 messaggi in 1380 argomenti

Condividere | 
 

 Scammelll pioneer .......

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Scammelll pioneer .......   Gio 7 Nov 2013 - 15:53

.


Il trattore Pioneer era un veicolo da trasporto britannico prodotto dalla Scammell durante la seconda guerra mondiale. Era utilizzato principalmente per il trasporto e il recupero dei carri armati.

Il Pioneer era un autocarro dotato di un semirimorchio fisso, cioè che non poteva essere separato dalla motrice come avviene oggi. Il progetto di questo veicolo risaliva alla fine degli anni venti quando si rese necessario un veicolo da trasporto capace di operare nei territori più difficili dell'allora Impero Britannico. Ne risultò un veicolo che univa sospensioni caratterizzate da una grande escursione e un motore diesel dalla grande coppia e potenza capace di muoversi, seppure a bassa velocità, su questa tipologia di terreni.

Le caratteristiche e le prestazioni del mezzo coincidevano anche con le richieste dell'Esercito Britannico per un trattore con il quale trasportare i carri armati. I primi Pioneer furono consegnati nel 1932. Successivamente fu realizzata anche una versione da 30 ton. Per permettere la salita e la discesa del mezzo trasportato, il semirimorchio era dotato di una rampa posteriore ribaltabile. Nel caso il carro non potesse muoversi autonomamente poteva essere caricato utilizzando il verricello del Pioneer. La motrice era dotata di una cabina lunga che poteva ospitare sia l'equipaggio del carro che le grandi ruote di scorta.

Furono circa 500 i Pioneer consegnati al British Army e tutti vennero impiegati nel trasporto e recupero dei carri armati. Durante il conflitto, con l'arrivo dei primi carri armati statunitensi dalla sagoma piuttosto alta, si manifestarono alcuni problemi di transito sotto i ponti delle strade del Regno Unito dovuti all'altezza che raggiungeva l'insieme Pioneer e carro.

Con la fine del conflitto i Pioneer, anche per il problema della rilevante altezza dei rrimorchi, furono rapidamente eliminati. Venne però mantenuta la motrice che fu impiegata con altre tipologie di rimorchi sia in campo civile che militare.









... se po fa, se po fa, ......forse? ma!

.

.................. un esercizio di prototipazione come questo impone innanzitutto l'indagine sui costi da sostenere fatti con la ragione del poi per non partire d'entusiasmo e trovarsi con le tasche bucate ... i prototipi o gli auto costruiti (impossibili da trovare in commercio) costano sempre un occhio della testa una volta portati a termine dinamicizzati ... i soli costi delle elettroniche oscillano sulle 250/300 euro ... una coppia di ponti da soli "in questo caso" quasi 600 euro, lo Scammell vanta i ponti posteriori a grande escursione e senza i ponti adatti non avrei neppure considerato il tema ...






... escursione del basculaggio dei ponti più scenografica che utile ... senza peso questi mancano di trazione distribuita sulle quattro ruote ...



... telaio riconoscibile ScaleArt con ponti Rhoust da 275 euri l'uno ... rottamati da Anton.





... naturalmente gli assi non sono compatibili con i cerchioni/ruote Panther ROBBE



... Così mi tocca inventare gli accoppiamenti tra assi e cerchi ........ minkia, che spassooooo.


... dovrò usare i mozzi ROBBE fresando il passo per infilarli sugli assi Rhoust e poi construire i distanziali compatibili con la carreggiata da 16 cm.






... distanziali da tre mm in forex con i porta mozzi alesati per gli assal

i





... queste gomme "panciute" copiano il disegno anteguerra prima di montare le gomme americane simili al Dragon


... le gomme vanno rettificate e tolto il lucido dello stampo per una migliore presa sui terreni




... la copiatura sugli ostacoli compromette i giunti che sono al limite della corsa prima di sfilarsi





... bello da vedere l'ecursione, ma critico da rendere funzionale



..................... il Pioneer ha avuto sospensioni a lunga escursione per muoversi in terreni accidentati, vedremo come se la caveranno queste





... la bozza per la balestra centrale




......... pare che non ho perso la mano SurprisedWink


... le particolarità del Pioneer erano le escursioni delle sospensioni




............. qui doverosamente rispettate
















... la carrozzeria va disegnata e corretta sui cartoncini



........ per ottenere le dime precise da ritagliare in PVC "no forex" questa volta, ma un altro esperimento su materiale rigido





... le squadrature delle carrozzerie dei mezzi militari possono far pensare che sono facili da realizzare, però bastano pochi millimetri per confondere le proporzioni sulla scala o sbagliare facilmente una parte che compromette le altre


... il telaio per avere l'escursione al massimo per le sospensioni e l'oscillazione dei ponti posteriori è alto più de ldovuto, cosi ho abbassato la cabina per ritornare sulle dimensioni scalate



.... esattamente com'era la cabina dello Scammell incassata sopra il telaio ...... modellando si scopre com'erano costruiti questi starni veicoli e questo "cammello" sgraziato capire perchè hanno voluto un'altezza che direi esagerata, come l'ampiezza della cabina per tre conducenti ne potrebbe ospitare altri due ... il pilota guidava con la pedaliera rialzata con il sedile rialzato, forse per avere una panoramica totale ...... in fuori strada ...





..... ora devo occuparmi del tetto "apribile" necessariamente per le operazioni interne ..... farlo chiuso è facile, ma si toglie l'accesso per le numerose operazioni d'arredamento e farle prima diventa un problema richiudere il tutto per le verniciature finali ...





..... ci sono due modi per fare il tettuccio ...... usare del forex incollato a più piani e modellare il tetto


... l'altro, tanto per rendere le cose difficili e maggiormente reali ..... si fa come il tetto originale, con un telaio che lo sagoma e si ricopre di plasticard





... ed ecco il tettuccio













...... portarobe









... i contrappesi di piombo




















..... ho problemi con i parafanghi



......................................................................... da rifare.



... nessun problema con i posteriori








............ la pala di servizio



... sto arrivando alla conclusione





.... del soggetto dove mostra nell'insieme le caratteristiche fondamentali del fratellone maggiore



.

... sto arrivando alla conclusione





.... del soggetto dove mostra nell'insieme le caratteristiche fondamentali del fratellone maggiore




... un'attenzione particolare è stata data sull'avantreno sottoposto a stress notevoli




................ spinando con l'alluminio da 2mm la balestra con l'attacco al telaio



............. fondo di verniciatura










... si vede la notevole escursione dei ponti oscillanti con l'anteriore che stabilizza l'avantreno su qualsiasi terreno




















................ sotto il pail ci sono dei libri da 4/5 cm




..... le foto rivelano le dimenticanze .................. il faro senza vetrino, minkia che seccatura Embarassed




..... le foto rivelano le dimenticanze .................. il faro senza vetrino, minkia che seccatura Embarassed



... come d'uso sui veicoli militari il cambio copertoni si poteva fare usando una semplice chiave a tubo



................ svitando i dadi in rosso il cerchione si divideva in due parti ......... svitando i dadi gialli si toglieva il cerchione dal mozzo.



... per meglio capire le prestazioni dello Scammell Pioneer andate su You Tube e lo vedrete in situazioni incredibili







..... i vetrini antipatici da fare sono da incollare



... il cavo di recupero; si prende il cordino per legare gli arrosti e lo si arrotola dopo averlo immerso in acqua e vinavil .... si lega un'estremita da agganciare alla maniglia della porta e l'altra nel mandrino del trapano ...... e lo fermate quando credete di avere raggiunto il risultato desiderato.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=LkHaeRu0SsI


http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=V6sgxIW3YCs

... un raro documento filmato d'epoca africana in bianco e nero

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=mdbdWytJ_h4
 



:cherry: .... opss, mancava il tendalino di chiusura




lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Sanitater
Capitano
Capitano
avatar

Località (indirizzo completo) : Cuneo
Età : 52
Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.10.13

MessaggioTitolo: Re: Scammelll pioneer .......   Gio 7 Nov 2013 - 17:30

Un bel lavoro davvero !!!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.digitallcuneo.com
 
Scammelll pioneer .......
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [Giradischi]Pioneer PL 115D
» Ampli integrato vintage :) PIONEER SA-500A che ne pensate?
» Pioneer PL-12. MC o MM?
» Dac "definitivo" Max 300 euro
» Pioneer X-HM72-K

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: OFFICINA-
Andare verso: