carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 65 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Spark029

I nostri membri hanno inviato un totale di 19921 messaggi in 1363 argomenti

Condividere | 
 

 Sherman Tamiya del Ranger

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ranger Lungan
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Reggio Emilia
Età : 47
Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 22.04.15

MessaggioTitolo: Sherman Tamiya del Ranger   Gio 8 Set 2016 - 13:42

Ciao, fianlmente sono riuscito a mettere le mani su uno Sherman Tamiya. Grazie all'amico Gianluca Daffy Duck ho anche io il simpatico M4 della blasonata basa giapponese.

Vendutomi gia' assemblato e in ottime condizioni, Gianluca bonta' sua ha aggiunto anche il figurino del capocarro (che inizialmente non faceva parte della vendita).

Manca pero' la Mitragliatrice sopra alla torretta. Visto che, a mio parere, e' un must di questo mezzo, l'ho ordinata come ricambio in Germania.

Il carro ha anche il Battle System montato, con anche il led di sparo posizionato dentro alla canna, come piace a me. Non quell'antiestetica appendice da applicare sul cannone...

Mancava il funghetto, ma quello lo avevo gia' tra le mie scorte... Valutavo se adattarlo al mio Tiger I, ma cosi' e' diventato dotazione dell'esercito U.S.A.! Very Happy

Il primo problema che ho notato e' di natura estetica e sono le decals delle stelle sui fianchi ed anteriore che si sbriciolano e si staccano a scaglie... Sono state evidentemente attaccate male, senza l'uso del solvente per le decal e senza applicazione di trasparente sopra... Con l'aiuto di un modellista ho provato a recuperare quelle piu' attaccate, ritoccando a mano con un pennellino e cercando di fissare con il trasparente... ma quelle del lato destro si sono sollevate ancora di piu' staccandosi in vari punti.

(Purtroppo non ho le foto perche' avevo il cellulare scarico)

Ieri sera quindi ho deciso di risolvere alla radice. Applicando sopra le decal incriminate del nastro per mascherature ne ho rimosso la maggior parte. Poi col computer ho realizzato delle stelle che ho stampato sul nastro da mascherature stesso applicato su un foglio di carta A4...

Poi ho ritagliato le stelle e ho applicato il nastro a mo' di stencil nei punti dove erano presenti le stelle originarie...

Quindi ho mascherato tutto il contorno e infine ho infilato il carro in un sacchetto di plastica con solo due buchi in corrispondenza delle stelle...

Gli unici due bianchi che avevo a disposizione erano una bomboletta di bianco brillante della Lidl e un primer bianco fine della Vallejo... Ho optato per quest'ultimo...

4 mani a distanza di 5 minuti (come da istruzioni sulla bomboletta) e il risultato non e' male...

Tolto il sacchetto di plastica sono tornato in casa...

A questo punto il cellulare era abbastanza carico per fare le foto:

Stelle fatte a computer


La stampa sul nastro da mascheratura


Il carro prima di togliere le ultime mascherature


Il risultato



La stella piccola e' venuta IMHO molto bene, quella grande ha la punta verso il davanti del carro un po' magrina... Si vede che lo stencil si era un po' deformato vista la posizione scomoda.

Le piccole colate non sono date dalla verniciatura a spruzzo, ma fanno parte dei ritocchi a pennello fatti dall'amico modellista che voleva simulare delle colate della vernice originale data di fretta a mano...

Comunque stasera vediamo di ritoccare un po' a pennello e di sporcare un po' per uniformare il tutto...

Vediamo come va.

Nel frattempo sono riuscito a fare un'altra cavolata... Ho scordato dentro questo carro una LiPO... con il carro acceso per due giorni... Risultato LiPO con voltaggio praticamente a zero... Direi da buttare!!!

Spero a breve con gli update...

Tornare in alto Andare in basso
maurizio47
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Via Claudio Monteverdi, 6
Età : 70
Messaggi : 791
Data d'iscrizione : 26.10.13

MessaggioTitolo: Sherman Tamiya del Ranger   Gio 8 Set 2016 - 15:27

Ciao, quand'è che lo vediamo operativo?
Complimenti per l'acquisto.
A presto, un saluto da Firenze.
Maurizio
Tornare in alto Andare in basso
Ranger Lungan
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Reggio Emilia
Età : 47
Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 22.04.15

MessaggioTitolo: Re: Sherman Tamiya del Ranger   Gio 8 Set 2016 - 15:49

Operativo lo e' gia'... le modifiche necessarie sono solo estetiche... Alla prima occasione sara' in battaglia! I cingoli sono troppo puliti!!!

lol!
Tornare in alto Andare in basso
Ranger Lungan
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Reggio Emilia
Età : 47
Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 22.04.15

MessaggioTitolo: Re: Sherman Tamiya del Ranger   Mar 13 Set 2016 - 11:25

Vai con la prosecuzione lavori!!!

Un bel lavaggio e sporcatura varia...



Realizzati anche i miei soliti carterini con i fogli di acetato... si vede bene solo quello di destra, ma c'e' anche uguale a sinistra:



Inoltre ne ho approfittato anche per fare una foto alle modifiche che ho fatto al radiocomando.
Il 4 Canali della Monstertronic si presta molto bene a pilotare questi carri. Oltre ad essere molto economico si modifica facilmente. Si apre anche facilmente visto che ha solo 4 viti. L'unica pecca a mio avviso e' che funziona con 8 batterie stilo a differenza, ad esempio, del Planet T5 che va con sole 4 stilo. Spero che il voltaggio maggiore permetta maggior portata... Non ho ancora fatto prove in questo senso...
Comunque ho messo un interruttore a levetta a sinistra, collegato con lo stick di sinistra che cortocircuita i segnali "alto" e "basso" dello stick. Questo interruttore e' normalmente in posizione neutra centrale, chiude due contatti spostandolo avanti o indietro, per poi tornare automaticamente in posizione centrale. L'altra levetta, a destra, che cortocircuita il movimento "destra" dello stick sinistro, e' un normale interruttore a levetta che fa da pulsante... Spostando la levetta, infatti, da' l'impulso e ritorna automaticamente.

Quando Gianluca Daffy Duck me l'ha consegnato, l'abbiamo configurato direttamente con i controlli tipo Heng Long. Quindi movimento del carro tutto sullo stick di destra. Rotazione torretta e alzo cannone sullo stick di sinistra.
Tirando la levetta di sinistra spara il cannone, spingendola spara la mitragliatrice. Tirando la levetta di destra, ad ogni impulso si spengono / accendono le luci... Molto comodo e non c'e' da trafficare con i trim!

Tornare in alto Andare in basso
maurizio47
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Via Claudio Monteverdi, 6
Età : 70
Messaggi : 791
Data d'iscrizione : 26.10.13

MessaggioTitolo: Sherman Tamiya del Ranger   Mar 13 Set 2016 - 13:25

Bel lavoro, complimenti, poi lo vedremo all'opea.
Ciao.
Maurizio
Tornare in alto Andare in basso
Ranger Lungan
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Reggio Emilia
Età : 47
Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 22.04.15

MessaggioTitolo: Re: Sherman Tamiya del Ranger   Mar 13 Set 2016 - 13:26

... ed ecco il mio carro alleato terminato:






Pronto per la battaglia IR:




O per la sfilata in parata:





E ora via, verso il tramonto!!!








lol!
Tornare in alto Andare in basso
Gio
Sottotenente
Sottotenente
avatar

Località (indirizzo completo) : Via Borgonuovo Jesolo
Età : 41
Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 15.02.15

MessaggioTitolo: Re: Sherman Tamiya del Ranger   Mar 13 Set 2016 - 16:20

wow ti sei fatto lo Sherman! affraid
complimenti è venuto veramente bene, bei ritocchi e dettagli
e belle foto!
Tornare in alto Andare in basso
Ranger Lungan
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Reggio Emilia
Età : 47
Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 22.04.15

MessaggioTitolo: Re: Sherman Tamiya del Ranger   Lun 3 Apr 2017 - 13:34

Attenzione a queste boccole che avevo montato:



Ieri quella di destra ha grippato. Probabilmente delle impurita' si sono introdotte tra la boccola e l'asse, ruotando hanno fatto attrito e questo o il calore e la conseguente dilatazione hanno bloccato completamente la rondella intorno all'asse... Per fortuna mi sono fermato quasi subito e con un po' di aiuto e non senza olio e qualche difficolta' siamo riusciti ad estrarla... L'interno manifesta vistose rigature...

Per fortuna nessun danno agli ingranaggi!

Appena apro l'officina rimuovo anche la sinistra!!!
Tornare in alto Andare in basso
Gertig.
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Dausìn a Turin
Età : 49
Messaggi : 1627
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioTitolo: Re: Sherman Tamiya del Ranger   Mar 4 Apr 2017 - 10:54

Sul mio sherman tamiya le boccole sono montate da anni e non ho mai avuto problemi analoghi.
Ora, escludendo un montaggio non perfetto in quanto sono boccole flangiate ad incastro che anche chi ha poca manualità le installa con estrema facilità, potrei azzardare che avessero un qualche difetto di fabbricazione.
Essendo realizzate con cnc, ma di sicura provenienza cinese dove la precisione è un optional (se non sono un prodotto ufficiale tamiya-japan)
-basta un leggero disassamento tra esterno e foro centrale della boccola.
-basta un gioco eccessivo tra foro del telaio tamiya e la boccola per farla muovere.
-basta la non perpendicolarità tra foro centrale e flangia di appoggio al telaio per creare attrito.
-basta troppo poco gioco tra foro centrale e perno del riduttore.
Hai messo un velo di frena filetti o ancor meglio un velo di loctite 648 & family per evitare movimenti della boccola nell'uso del modello?
Per quanto possa sembrare incastrata nel telaio del tamiya gioco con l'uso ne prende.
I cuscinetti sono già montati sul perno del riduttore e non ne servono altri (stiamo parlando della qualità tamiya) le boccole, come ben sai, hanno la funzione specifica nello sherman di prevenire colpi sulle ruote di trazione (molto esposte) evitando di danneggiare il perno del riduttore.
Escludo che la polvere possa provocare ciò, altrimenti sul mio che ha visto polvere, fango, acqua e quant'altro le avrei grippate da tempo.
Ciao yeahhh
Tornare in alto Andare in basso
Ranger Lungan
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Reggio Emilia
Età : 47
Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 22.04.15

MessaggioTitolo: Re: Sherman Tamiya del Ranger   Mar 4 Apr 2017 - 11:00

Si, ci avevo messo solo due gocce di un blando frenafiletti...

Pero', quando la bronzina e' diventata solidale con l'asse, questa ha cominciato, anche se a fatica, a girare nella sede... Ho notato che un cingolo "faticava", il carro tirava a destra, ma non era bloccato...

In ogni caso aveva gia' girato un bel po' prima di manifestare questo problema...

Comunque adesso ho tre scelte...

-Togliere la boccola sinistra e lasciarlo senza

-Valutare un rimontaggio della boccola incriminata con qualche precauzione in piu'. (Lubrificazione, parasporco, alesatura, verifica del centraggio (?) )

-Ricerca di cuscinetti da montare al posto delle boccole. Con aggiunta di precauzioni per lo sporco, vedi sopra
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Sherman Tamiya del Ranger   

Tornare in alto Andare in basso
 
Sherman Tamiya del Ranger
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cingoli Sherman in metallo
» VENDO SHERMAN TAMIYA CON BS e batteria lipo 4000 mha
» Nuovo carro Tamiya
» Acrilici Tamiya
» Si può avere lo schema del cavetto adattatore per TBU Tamiya/Impact?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: OFFICINA-
Andare verso: