carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistrarsiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Recuperare la parola d'ordine
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 64 membri registrati
L'ultimo utente registrato è sturmtiger2000

I nostri membri hanno inviato un totale di 19857 messaggi in 1355 argomenti

Condividere | 
 

 Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
met5
Maresciallo
Maresciallo


Località (indirizzo completo) : Roma
Età : 47
Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mer 14 Dic 2016 - 5:31

Buongiorno,
avete presente quei problemini sciocchi, come il raffreddore, che non sono gravissimi..... ma che non riesci a cacciare? Vediamo se mi potete aiutare.

Sui miei due carri Tamiya (Tigre I & II) il movimento di rotazione della torretta va a scatti.

Non é il motore che va a scatti, quello gira fluido, ma é la torretta che fa casino.

Sul Tiger I arriva fino a circa 90 gradi (sia a destra che a sinistra) poi si blocca (si sentono gli ingranaggi che saltano).

Sul Tiger II (dove ci sono perfino i cuscinetti a rulli sullo scafo che riducono gli attriti a nulla) la torretta gira di pochi gradi e poi sgrana.

Sul Tigre II al collaudo finale il sistema funzionava perfettamente. Dopo 6 mesi di inattività questo è il risultato.

Scritto anche a Felix di Axel-Modellbau ma non ha una soluzione a questo problema.

Certo che per i critici della casa del Sol Levante scopriamo un fianco molto debole.

Qualcuno ha soluzioni definive, anche radicali, per questo fastidioso inconveniente?

Avevo pensato di rifare in metallo pieno il braccio che porta gli ingranaggi della rotation unit, e di renderla più solidale allo scafo con l'installazione di spessori che non la facciano flettere (lavora a sbalzo su 3 colonnine in plastica).

Sarò lieto di leggere ogni suggerimento che vogliate inviarmi.

Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 73
Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mer 14 Dic 2016 - 8:51

.

... è un problema da sempre da gestire come è stato ideato il giro torretta ... l'ingranaggio tende a staccarsi dalla ghiera saltando i denti e lavora quand'è pressato contro. Basta un niente per inficiare il movimento corretto. HL il giro torretta l'ha risolto meglio e aspettare che Tamiya "migliori" un difetto non è nella mentalità orientale rarefatta nell'ammettere sbagli ...

BIRRA

.
Tornare in alto Andare in basso
modeltecnica



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mer 14 Dic 2016 - 10:06

L'ingranaggio che muove la torretta è montato su una sorta di frizione che al minimo intoppo scatta provocando il malfunzionamento. Di per sé il meccanismo è ben studiato perchè impedisce che un movimento accidentale della torretta ne provochi la rottura. Inoltre in quasi tutti i carri Tamiya per ricaricare la batteria occorre togliere la torretta: questa va così girata a mano per cui è necessario che il meccanismo possa "scattare" senza rompere gli ingranaggi.
Il più delle volte la causa principale degli intoppi che bloccano la torretta è la disposizione e la rigidità dei numerosi cavi che scendono e che vanno a frenare la rotazione della torretta stessa.
Un'attenta disposizione dei cavi e l'eliminazione di qualsiasi altro impedimento meccanico risolvono gran parte dei problemi.
Una volta che la torretta gira senza problemi si può anche pensare di realizzare una presa esterna di ricarica della batteria che non obblighi a togliere la torretta con la conseguenza di dover ridisporre i cavi ogni volta, soprattutto per quei carri (Pershing, ad esempio) in cui lo spazio disponibile è molto esiguo.
Tornare in alto Andare in basso
met5
Maresciallo
Maresciallo


Località (indirizzo completo) : Roma
Età : 47
Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mer 14 Dic 2016 - 14:50

Ringrazio Dante & Dario per le repliche.

Sul Königstiger ho modificato l'impianto proprio in questo senso, con un connetore nascosto che mi ricarica la batteria (non LiPo... ma NiMh..... così non ho problemi di batteria che prende fuoco durante la.ricarica).

L'ho fatto proprio per non andare ad aprire uno scafo con la sua enorme torretta.

Avevo anche stuccato anteriormente lo scafo, dato che in foto si vede la linea di separazione tra copertura è scafo.

La disquisizione di Dario è tecnica & condivisibile. Proverò a staccare tutti i cavi che escono dalla torretta è scendono nello scafo. Li stiverò all'interno della torretta.

A quel punto la torretta non avrà cavi che ne impediscono la rotazione.

Grazie mille. Vi tengo aggiornati.

Buona serata
Tornare in alto Andare in basso
met5
Maresciallo
Maresciallo


Località (indirizzo completo) : Roma
Età : 47
Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Lun 16 Gen 2017 - 17:50

Ieri complice pomeriggio in casa ho deciso di farmi coraggio e aprire il Königstiger, rimuovendo stucco ed ho trovato il problema:





Ricordo che in sede di costruzione la cosa era già successa. Rimontare il tutto applicando un pò di colla per evitare il ripetersi dell'inconveniente oppure sostituire tutta la rotation unit?

Intanto nello smontare ho fatto danno, prendendo la copertura dello scafo per farla scivolare via:






Alle numerosissime imprecazioni istantanee é seguito un piano di azione:

Riparazioni strutturali, con rinforzo di garza importante evita di resinabi componente, quindi rimessa in efficienza/sostituzione motorino e collaudo.

Comunque quanta è vera l'affermazione di Sven Hasselblad che lessi tempo fa: sui carri non hai mai finito. Quello che ho fatto un anno fa, a livello di impianto elettrico, lo rifarei di certo diverso. Più razionale.

Saluti dall'infermeria da Medusa:
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 73
Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Lun 16 Gen 2017 - 17:59

.

... che cosa c'è di più bello se non l'intervento sulle riparazioni? I tank giocattoli richiedono le stesse cure di quelli veri e il tuo storico di anni sulle plastiche ne ha parecchi, quindi occhio, nell'andarci dentro ...

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Ranger Lungan
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Reggio Emilia
Età : 47
Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 22.04.15

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mar 17 Gen 2017 - 14:32

Queste foto ravvicinate permettono anche di vedere quella che, nonostante la mia piccola esperienza, pare proprio una eccellente finitura per un carro da combattimento.

Un vantaggio, trattandosi di questi soggetti, e' che eventuali danni che subiscono i carri, fino ad un certo punto ed opportunamente trattati, possono sempre passare per "Invecchiamenti" o "Danni da combattimento!

Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 73
Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mar 17 Gen 2017 - 14:35

.

.... l'uso e il tempo, soprattutto, sono il toccasana sull'effetto invecchiamento cheers

Ciao uomo della Lupa.

.
Tornare in alto Andare in basso
met5
Maresciallo
Maresciallo


Località (indirizzo completo) : Roma
Età : 47
Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mar 7 Feb 2017 - 22:31

Ripristinata turret unit (incollato ingranaggio eliminando la frizione), con epossidica bicomponente ricostruiti parti di scafo e grembiuli che le viti avevano slabbrato, controforate, incollate ed avviate con tanto di rondella.

Stupendamente bella:



Sempre all'altezza del suo creatore
Tornare in alto Andare in basso
Ranger Lungan
Colonnello
Colonnello


Località (indirizzo completo) : Reggio Emilia
Età : 47
Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 22.04.15

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mer 8 Feb 2017 - 8:29

Quindi adesso gli ingranaggi della rotazione torretta sono ingranati permanentemente? Non hai piu' la frizione? Quindi se la canna urta contro qualcosa mentre vai sei un po' a rischio...

scratch
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 73
Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   Mer 8 Feb 2017 - 8:58

.

...... il sistema frizione serve per la rotazione della torretta da sganciare per necessità manutenzione ... consentendo la centratura delle due unghie che si innescano sul piano del panzer ... l'eventuale bloccaggio obbliga lo smontaggio della parte superiore del panzer, oppure forzando la torretta sulla rotazione si saltano i denti della rotazione elettrica ..... parecchi utenti forever del passato bloccavano la frizione inutilmente scocciati dalla mancata rotazione dovuta a sistema di connessione dentato infelice come dispositivo .......

I progressi hanno risolto inefficienze risolvendo in definitiva le manchevolezze fisse di una marca inficiata da un non principio innovativo.

I conservatori sono la piaga dell'evoluzione.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva   

Tornare in alto Andare in basso
 
Rotazione della torretta: urge soluzione definitiva
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» mascherine per interruttori della luce
» TOUR GUIDATO DELLA TOWER OF TERROR!!
» #4 Le ali della notte - dicembre 1998
» Tavolo, Cassette della frutta e Cibi
» Mostra modelli della Marina.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: RC TANK 1/16-
Andare verso: