carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistrarsiAccedi
Accedi
Nome utente:
Parola d'ordine:
Connessione automatica: 
:: Recuperare la parola d'ordine
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 70 membri registrati
L'ultimo utente registrato è teo

I nostri membri hanno inviato un totale di 19752 messaggi in 1347 argomenti

Condividere | 
 

 La carriera di un carrista

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
borealis
Generale
Generale


Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 45
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioOggetto: La carriera di un carrista   Lun 11 Apr 2011 - 20:46

Domani World of Tanks va 'live', ovvero inizia ufficialmente con il reset dei progressi ottenuti in beta. Siccome non ho intenzione di spendere euri per l'oro necessario ad una progressione decente in futuro, precludendomi di raggiungere gli stessi risultati della beta, lasciatemi vantare dei carri che gloriosamente si sono meritati i risultati sui campi di battaglia in innumerevoli scontri (1850, statistiche alla mano...).

Iniziamo con gli 'alberi tecnologici sviluppati'. Ho prediletto i sovietici, con poi un pò di tedeschi e quasi nulla di americani. Soddisfatto della scelta.



Le statistiche: 1422 carri distrutti in 1850 battaglie, sopravvissuto a meno di 1/3 delle stesse. Record di carri distrutti in una battaglia, 8 con l'artiglieria. Maggior punteggio fatto col mitico SU-100.

Carri più divertenti il SU-26 (artiglieria) e SU-100 (bucava qualsiasi cosa).
Meno divertenti: tutte le altre artiglierie, soprattutto quelle di alto livello, perchè tirano un colpo ogni 30 secondi o più.
Carro più elevato preso il Su-152 (livello 7), che si è trovato di fronte i terrificanti Maus, IS-7 e compagnia bella.




Tornare in alto Andare in basso
Gargoyl
Soldato semplice
Soldato semplice


Località (indirizzo completo) : Castelluccio dei Sauri
Età : 29
Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 02.04.11

MessaggioOggetto: Re: La carriera di un carrista   Mer 13 Apr 2011 - 9:17

Ciaooo anche io gioco su WOT ma ancora non sono riuscito a giocare dopo il reset...
Utilizzo per la maggiore i carri tedeschi ma qualche, leggero e medio russo non me lo faccio scappare che hanno una buona velocità Very Happy
Il mio contatto sempre lo stesso del forum Wink
Tornare in alto Andare in basso
 
La carriera di un carrista
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La carriera di un carrista
» Eccomi, nuovo carrista
» Adunata in località Miradolo Terme 27 marzo 2011 Presentarsi all'appello!!
» Poesie e scritti capaci di dire cos'è una donna
» Equipaggio semovente (max64)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: 4 PAROLE FUORI TEMA-
Andare verso: