carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 71 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carristerc

I nostri membri hanno inviato un totale di 20205 messaggi in 1390 argomenti

Condividere | 
 

 Difesa a 45° su fungo Heng Long in 5 minuti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
borealis
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 46
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioTitolo: Difesa a 45° su fungo Heng Long in 5 minuti   Ven 18 Nov 2011 - 22:17

Ricordiamo cosa è la difesa a 45°: è una feature del battle system Tamiya per cui il fungo ricevitore non rileva i colpi IR ricevuti quando questi vengono 'sparati' con un angolo di 45° da una distanza superiore ai 15 piedi, ovvero circa 5 metri.

Sotto i 5 metri invece il colpo IR viene rilevato a prescindere dall'angolo di ricezione.

Questa feature, pensata per simulare il rimbalzo di un proiettile sulla corazza quando colpisce con un angolo dalla distanza, finisce purtroppo per simulare situazioni irrealistiche in cui la sola torretta è ruotata di 45°, con i fianchi o il retro del carro ben perpendicolari al cannone dello sparante, eppure il danno non viene ricevuto.
Per questo motivo all'estero è una caratteristica malvista e di cui si vorrebbe fare a meno.
Anche io sono dell'idea che si dovrebbe simulare lo scontro proiettile/corazza in altro modo, ma intanto è così.

La feature è ottenuta con metodi ottico-meccanici, ovvero con l'opportuna schermatura del fungo ricevente, abbinato ad un prisma interno.

Pertanto, per una piena parità di armi fra carri equipaggiati con ricevitori IR Heng Long ed elettronica compatibile Tamiya (come la nostra IBU), quando si scontrano contro carri con TBU Tamiya originali, è utile apportare una semplice quanto rapida modifica al ricevitore, approfittando della piena analogia fra i due funghetti: la presenza di un solo sensore IR interno puntato verso l'alto, e di un prisma riflettente piramidale orientato secondo due assi a 90°.

Ci ho messo 5 minuti e senza fare nessun calcolo: basta un nastro isolante nero e un paio di forbici, oltre ad un cacciavitino per smontare la parte superiore del funghetto heng long. Il nastro l'ho tagliato per lungo in modo da avere delle striscie larghe 7mm, e le ho messe a croce lungo i 45° del fungo stesso (ovvero sotto i pilastrini che uniscono gli anelli cromati).




Rimontato il tutto, monto il fungo sul mio Jagdpanzer IV/70 con IBU, vado in salotto e dopo averlo posizionato a 45° ci sparo contro con il T-34 e scheda di Helge, partendo da vicino e man mano allontanandomi finchè lo jagdpanzer IV riceveva colpi e svolgendo intanto un metro per misurare la distanza.




GIURO che non è una scena costruita: sono riuscito a colpire il JPIV fino a 4 metri e 95 centimetri circa. Cinque centimetri di più e il JPIV non riceveva più i colpi.




Ora, NON prendete le misure che ho indicato come una bibbia, perchè il fenomeno stesso del rilevamento o meno del colpo dipende da una marea di fattori. Quindi potrà capitare, in altre situazioni di illuminazione e con altri angoli, led IR eccetera, di ricevere colpi da 6 metri, come di non riceverli più già da 3.

Il fattore che influenza il risultato in questo caso ovviamente è la sola larghezza del nastro. Se vedete che il ricevitore diventa troppo insensibile (NON BARATE!) fatelo più stretto. Se l'effetto di difesa si nota solo troppo lontano, fatelo più largo.

Questo è quanto, buone battaglie a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Difesa a 45° su fungo Heng Long in 5 minuti   Sab 19 Nov 2011 - 15:33

Ottima e semplicissima spiegazione, concordo pienamente che la difesa a 45 è un'emerita stupidaggine tamigliosa, mentre ha senso quanto viene già affermato all'estero infatti rispecchierebbe la realtà dell'epoca la valutazione della corazzatura sui 4 lati in base al tipo di carro.
Da questo si evince come CARRI.RC abbia ampie vedute internazionali anzichè la ghettizzazione a livello nazionale della battle seguendo regole tanto stupide quanto assurde....se così fosse stato che so per le automobili andremmo ancora in giro con il carro di Cugnot !! lol!
Una domanda Bore: posso attuare la difesa a 360 con un bel giro di nastro tutto intorno al funghetto o rischio di infrangere il regolamento??
fuoriiiii fuoriiiii fuoriiiii
Tornare in alto Andare in basso
borealis
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 46
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioTitolo: Re: Difesa a 45° su fungo Heng Long in 5 minuti   Sab 19 Nov 2011 - 23:36

...se è per metterla su un MAUS te la passo... :albino:
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Difesa a 45° su fungo Heng Long in 5 minuti   

Tornare in alto Andare in basso
 
Difesa a 45° su fungo Heng Long in 5 minuti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Difesa a 45° su fungo Heng Long in 5 minuti
» Cerco carro tedesco TAMYA/ASITAM/HENG LONG/TORRO
» Nuovi motori Heng Long
» Generatore di fumo (modifica per gruppo Heng Long)
» T-34/85 da Heng Long

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: OFFICINA-
Andare verso: