carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 66 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Capitandany

I nostri membri hanno inviato un totale di 19938 messaggi in 1367 argomenti

Condividere | 
 

 T34/85, la storia infinIBU...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
borealis
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 46
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioTitolo: T34/85, la storia infinIBU...   Sab 10 Dic 2011 - 21:29

Il T34/86 Wasan è stato il mio terzo carro in assoluto.
Comprato con l'elettronica originale, nel 2007 l'avevo convertito a heng long sparapallini con una Rx13, rifacendomi i meccanismi di alzo e montando sospensioni e ruota anteriore in metallo, e ingranaggi del riduttore in metallo.
Le batterie originali (tipo AA) erano state sostituite da un pacco batterie custom a elementi verticali, perfettamente adatto agli spazi interni.
Era anche stata aggiunta una macchina per il fumo che scaricava dai veri scarichi sul retro.

Nel 2009 era stato poi riconvertito a IR-semi compatibile Tamiya mediante la scheda di Helge, il flash asiatam e una RX18 ventilata. La macchina per il fumo era stata rimossa per fare spazio ad uno speaker Visaton più performante dell'originale HL, abbinato ad un amplificatore da 3,5W KEMO.


Ora, nel 2011, riceve il suo ormai biennale upgrade con una splendida IBU, personalizzata con una famosa marcia russa (non se ne può più delle marce tedesche!), la patriottica "Svyaschennaya Voyna (Священная война)" o 'La guerra santa' (quella contro il fascismo), oltre ad una 'imbiancata' invernale. santa
Il flash asiatam viene sostituito da un led di quelli speciali ad alta intensità e voltaggio di Scooter, il funghetto sostituito con uno dotato di flasher IBU.

E nel 2013? Chissà....



Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 73
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Dom 11 Dic 2011 - 7:41

.


... storicamente inquietante ....... meccanica originale suppongo?


.belle livrea.

flower
Tornare in alto Andare in basso
borealis
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 46
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Dom 11 Dic 2011 - 7:47

Ingranaggi in metallo, già il secondo treno che cambio (difatti non regge terreni pesanti), bracci sospensione metallici, ruota anteriore con regolatore di tensione in metallo di quelli 'di una volta' (li faceva Modellino in maniera artigianale e piccola serie).

Ah i motori sono graupner speed 280.
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 73
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Dom 11 Dic 2011 - 7:52

.



... difficile mantenere l'efficienza del Wasan senza questi interventi ...... e li merita per lo stampo.

.
Tornare in alto Andare in basso
scooter
Colonnello
Colonnello
avatar

Località (indirizzo completo) : Sommariva del Bosco
Età : 56
Messaggi : 694
Data d'iscrizione : 05.10.10

MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Dom 11 Dic 2011 - 20:29

Già già, quanto lavoro mi aspetta ....

Ho appena tirato giù dallo scaffale il mio T34 WSN scratch scratch
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ibu-electronics.com
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 73
Messaggi : 5151
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Dom 11 Dic 2011 - 20:39

scooter ha scritto:
Già già, quanto lavoro mi aspetta ....

Ho appena tirato giù dallo scaffale il mio T34 WSN scratch scratch


.... il virus della tankite aggredisce gli insoddisfatti che da artisti nel vero senso del termine non appena terminano un'opera già ne immaginano un'altra ...... rimedio contro questo malessere contagioso sono delle lunghe e lente sudate sotto le lenzuola ........ rilassano che è un vero piacere.

bounce

.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Dom 11 Dic 2011 - 21:18

scooter ha scritto:
Già già, quanto lavoro mi aspetta ....

Ho appena tirato giù dallo scaffale il mio T34 WSN scratch scratch

...da quando hai uno scaffale per i carri ?? lol!
La prox settimana voglio proprio venirlo a vedere.....
Tornare in alto Andare in basso
borealis
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 46
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Dom 11 Dic 2011 - 21:41

Ce l'ha ce l'ha, confermo! Recente acquisto che ha riportato la pax romana in casa...
Tornare in alto Andare in basso
scooter
Colonnello
Colonnello
avatar

Località (indirizzo completo) : Sommariva del Bosco
Età : 56
Messaggi : 694
Data d'iscrizione : 05.10.10

MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Dom 11 Dic 2011 - 22:21

Very Happy Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ibu-electronics.com
borealis
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 46
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   Mer 18 Set 2013 - 12:31

Up di thread meritevole

stemma ufficiale 
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: T34/85, la storia infinIBU...   

Tornare in alto Andare in basso
 
T34/85, la storia infinIBU...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» T34/85, la storia infinIBU...
» Libro "Tra Scilla e Cariddi" - Storia di navi e di uomini
» [STORIA DISNEY] La Fiera Mondiale del 1964
» Giovanna, la Papessa: storia o leggenda?
» Arte, bellezza e crazione: riflessioni a partire dalla storia di un'idea

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: OFFICINA-
Andare verso: