carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 71 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carristerc

I nostri membri hanno inviato un totale di 20205 messaggi in 1390 argomenti

Condividere | 
 

 W.I.P Tiger I Jolly741

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 9, 10, 11  Seguente
AutoreMessaggio
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Dom 9 Set 2012 - 10:30

In attesa di poter proseguire verso la fase 3.0 precedentemente accennata breve photochek del lavoro svolto fino ad ora.
Probabilmente mi verrà criticato il caos che ancora regna, ma il riordinamento interno avverrà a breve con la costruzione di una cassa audio ancora più performante e del posizionamento delle ventolazze di raffreddamento.
Bando alle ciance ecco qualche foto:

Tiger intero:


Tiger frontale:


Tiger particolare torretta con le feritoia del capocarro sistemata come in quello vero (grazie dei vostri chiarimenti perché altrimenti avrei lasciato un grave errore storico..):


Infine il cuore del cucciolo completo ma bisognoso di una sistemata:


Lascio ai posteri lo schema perfetto per sistemare il recoil asiatam senza che dia più problemi:


Questa immagine è già presente sul forum (ho potuto arrivarci tramite google) però la ripropongo per i posteri assicurandone il perfetto funzionamento: per far funzionare il mio (che mi ha creato non pochi problemi) è stato il lasciapassare di grandi soddisfazioni.
Grazie a questo schema ed un mio amico che mi ha aiutato nell'eseguire i lavori il mio tigre è sulla buona strada per uscire dalla catena di produzione pronto per il combattimento là dove il terzo reich ne avrà più bisogno!
Rinnovo i ringraziamenti a tutti i capicarro di yeahhh in particolare alla pazienza di Gertig, invitandovi a seguire gli aggiornamenti fino alla conclusione del mio primo lavoro.. BIRRA
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Dom 9 Set 2012 - 17:01

Seguirò con interesse il proseguio del lavoro sul Tiger...dopo la fase 3.0 che dovrebbe corrispondere ad una sistemata interna all'elettronica...correggimi se sbaglio....dovrai, immagino, apportare alcune migliorie estetiche prima di pensare alla verniciatura che sarà l'ultimo atto in cui potrai dare estro alle tue capacità artistiche.
Hai già pensato a quale mimetica farai Question ...in quale contesto storico ambienterai il tuo Tiger Question
.......hai ancora tempo per questo.....buon proseguimento, ma soprattutto buon divertimento!!!
ciaoooooo
Tornare in alto Andare in basso
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Dom 9 Set 2012 - 21:49

esatto: la 3.0 consisterà nella sistemazione e nel riordino dell'elettronica, ottimizzandola in certi punti secondo delle mie valutazioni personali.
Per lo schema di colore non saprei.. mi piacerebbe fare un tiger di qualche divisione waffen ss (con strizzata d'occhio verso la Leibstandarte o la Totenkopf). L'area d'operazioni dove inserirlo è quello orientale magari intorno al 43 - 44.
Ma lì dovrò chiedere consiglio al saggio Sven per aiutarmi a trovare uno schema di colore corretto per una di quelle divisioni e per il contesto operativo in cui inserirlo study
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Lun 10 Set 2012 - 18:30

Lo Sven, ma anche l'esperto Borealis potranno sicuramente consigliarti al meglio per la mimetica......io proprio no...mi arrangio!!!
Mentre per il riordino interno fai solo attenzione a distribuire i pesi (batteria e cassa acustica) se avrai interesse ad usare il tank anche nel "trial"...inteso come percorsi fuoristradistici impegnativi, dove anche un passaggio di traverso su un pendio potrebbe farlo ribaltare....allo scopo ci sono nel forum delle foto dello Sven con i mezzi in situazioni limite.....molto limite....alla Sven insomma!!!
ciaoooooo
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Lun 10 Set 2012 - 21:01

.

.................... per l'applicazione dello zimmerit ecco un esempio da campo .... non troverai due panzer uguali .... ogni equipaggio si arrangiava sul posto





........ sono da evitare i forti contrasti di colori .... chi ne abusa sulle tonalità non ha capito un accidenti dalle foto in bianco e nero ..... nessun carrista concerebbe il panzer come un arlecchino da prendere di mira






el pintor
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 11:03

.


... pitturazioni e non verniciature ..... vale dire che il realismo va a farsi benedire in virtù di un saggio d'arte fuori luogo ... un panzer operativo così non si è mai visto



... apprezzabile come livrea, ma improbabile come camo sul campo



... e questo "doppione" testimonia come una tendenza pittorica stravolge il relativo realismo sfociando in esempi assurdi



... per raggiungere delle cagate pazzesche vergognose da far vedere





... un'osservazione sui carrelli mimetizzati; un panzer a grande media distanza può spostarsi lentamente e nella battaglia passare inosservato .... la massa in movimento sullo sfondo si nota poco al contrari oi diametri delle ruote in movimento diventano i punti su cui fisare l'attenzione ...... i carrelli inoltre sono basi sul filo dell'osservazione e sporchi per conto loro ...

.l'accanimento sulle camo dei treni di rotolamento deriva da una cultura d'osservazione falsata da stereotipi ad uso e consumo commerciale (vedi le assurde illustrazioni sulle scatole di montaggio) fatte solo per attrarre l'acquisto del beota di turno ....... che dopo la terza esperienza pittorica si sente un padreterno rincoglionito se lo critichi sull'errore.

.

Tornare in alto Andare in basso
borealis
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 46
Messaggi : 2374
Data d'iscrizione : 30.04.10

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 11:13

Potevano fare delle spirali sulle ruote così da ipnotizzare il nemico
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 11:27

borealis ha scritto:
Potevano fare delle spirali sulle ruote così da ipnotizzare il nemico

......... un fattore ipnotico ha già fatto effetto su taluni autori dell'ultima ora promossi a maestri da altrettanti deficienti ipnotizzati dal loro stesso smisurato egocentrismo ...........


.la classe degli asini li premia con lunghi cappelli con due fori per NON nascondere le lunghe orecchie.



flower
Tornare in alto Andare in basso
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 19:19

mmhh.. quindi l'obbiettivo sarebbe di ricreare un modello da battaglia, nonun modello esteticamente perfetto ma che sul campo non è mai esistito..
Perciò inutile pitturare le ruote con schemi mimetici perché irrealistico.. ma piuttosto "sporcarli" muovendosi su terreni difficili.
Rovinarlo per creare quel senso di guerra, di mezzo da combattimento e non da parata..

@borealis: scusami mi sapresti dire come e dovemettere i suoni del "tiger annanas" sulla micro sd della blaster? i suoni pre impostati, a parte l'mg, non mi entusiasmano..
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 19:29

.


........ la tendenza pittorica nasce sulle scale minori dove le minute superfici concentrano l'attenzione forzata di modellisti compulsivi che ne deformano la realtà oggettiva ...

mmhh.. quindi l'obbiettivo sarebbe di ricreare un modello da battaglia, nonun modello esteticamente perfetto ma che sul campo non è mai esistito..


.............................. discussione sostenuta a suo tempo che ha sollevato l'indignazione dei picasso in erba arrivati addirittura agli assurdi colori ad olio .... incredibile errore dove regna sovrana la vil vernice ....


.una lamiera d'acciaio verniciata è una superficie coperta di vernice.


ola Jolly

flower
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 19:51

.

.... trovate visto ed osservato il tuo panzerotto ......... di correzioni la più evidente è stata corretta ... il proseguo dipende sempre da quello che decidi d'ottenere come duplicato oggettivo .... il panzer operativo è scassato dopo un paio di azioni sul campo di battaglia ... lasciarlo da fabbrica Henschel appena sfornato sul piazzale esterno ne trovi cento e più ridicolizzati dal senso timoroso che blocca l'autore ....

............................... i panzer più vecchi sono quelli usurati dalla polvere, qualche pioggerella, passegiatine sulla neve, qualche stravaccata dai pendii .... capisci ammia cumpa.

.una nota, con i cingoli che monta niente winter.

Ora ti cerco la camo primavera e quella autunno.

.
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 20:12

.


............. appena dopo il disgelo invernale



... quella da non fare



... la basic verde sabbia



... e l'autunnale color ruggine




........................... foto se osservi bene l'ultimo panzer ci vedi i cingoli winter e significa che ha superato una stagione intera di scontri ed il suo stato di conservazione è provato e logoro ... nessuna pietà sul soggetto è la regola del massacro che fatica! CACCIA


.
Tornare in alto Andare in basso
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 20:55

ma qual'è la differenza tra i cingoli winter e quelli normali? sono forse ancora più larghi per offrire maggior superficie di scorrimento?
Bellissimo l'ultimo, quello con la camo autunnale: personalmente la preferisco per i colori più accesi, più appariscenti per assurdo.
Ho afferrato il concetto del "vissuto": vorrei realizzare un carro che non sia da parata, ma reduce già di qualche operazione.. zimmerit crepata, danni sullo scafo.. con giusta misura..
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 21:10

.


... i winter hanno i ramponi da ghiaccio marcati sulle maglie


......... occhio alla zimmeratura che non si staccava facilmente neppure a cannonate, le solite esagerazioni d'effetto sono solo appariscenze gratuite



... questa camo senza la prove fotografiche è solo un'ipotesi personale

... l'errore su questo lavoro è proprio la zimmeratura staccata dalle cannonate ricevute ..... l'impatto ed il calore la scioglievano appena appena un poco




.
Tornare in alto Andare in basso
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 21:15

occhei!
per zimmerit concetto acquisito, niente crepe o stacchi irrealistici..
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mar 11 Set 2012 - 21:27

.


... uno dei miei in preparazione anni fa




....... tolti i faldoni laterali i parafanghi anteriori o si ripiegano o si tolgono i lati incernierati

.sullo scafo ho tolto il superfluo e la torre ha l'aggiunta dell'anello inferiore.

.con l'estrattore dei fumi avanzato, al suo posto il lancia fumogeni.

.
Tornare in alto Andare in basso
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mer 12 Set 2012 - 11:06

il grande anello sotto la torre è importante a livello di ricostruzione storica?
quale sarebbe l'estrattore di fumi?
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mer 12 Set 2012 - 16:23

Jolly741 ha scritto:
il grande anello sotto la torre è importante a livello di ricostruzione storica?
quale sarebbe l'estrattore di fumi?


... sulla fine del conflitto i nemici conoscevano bene i punti deboli del Tiger ...... un colpo piantato sotto la torre di fuoco la scardinava dal panzer, mentre, lo stesso colpo sul fianco poteva non diventare letale ...... così aggiunsero un anello d'acciaio per deviare la zona d'impatto ... se funzionò e meno, sugli ultimi Tiger usarono l'anello ...


L'estrattore di fumi lo hai sul tuo ed è a destra della torretta del capocarro, la ventola è sopra la culatta dell'88mm e libera l'interno dopo il tiro. Le prime torri Porsche lo avevano dietro dove si trova il lancia fumogeni ed io usai una delle prime versioni HL dove autocostruii la base dell'estrattore e la torretta del capocarro in forex.

.i carreelli sono del KT con altri pezzi di magazzino avanzati da altre cotruzioni.

flower

Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mer 12 Set 2012 - 16:47

.


... osserva la foto e ci trovi l'estrattore sul dietro ... manca il visore del caricatore/mitragliere davanti alla botola del medesimo ... il ciocco è sulla sinistra a fianco dello scarico e la torre Porsche non ha la botola di carico munizioni decisa sulla versione successiva ... il Rommelhiste è d'estrazione anch'esso precedente alla cassonatura successiva ...




. è sullo studio delle fotografie che si ricavano i particolari necessari per una corretta duplicazione storica sia sulle meccaniche che nelle ambientazioni temporali .


...... poi sui panzer tranquillamente non ne trovi fotografati due uguali neanche su centinaia Sleep


.
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Mer 12 Set 2012 - 17:01

.



.... questo panzer "vorrebbe" esprimere l'uscita da un combattimento in centri abitati e lo provano i mattoni e la calce degli intonaci addosso ....... ecco la ragione dove la scelta e l'osservazione distingue un carro da un altro sul teatro operativo ........

E' stato uno dei primi 12 HL acquistati in blocco ed è uno dei miei storici panzerotti.

.

Tornare in alto Andare in basso
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Ven 14 Set 2012 - 14:55

Sven Hassel ha scritto:
.



.... questo panzer "vorrebbe" esprimere l'uscita da un combattimento in centri abitati e lo provano i mattoni e la calce degli intonaci addosso ....... ecco la ragione dove la scelta e l'osservazione distingue un carro da un altro sul teatro operativo ........

E' stato uno dei primi 12 HL acquistati in blocco ed è uno dei miei storici panzerotti.

.


Splendido studio del soggetto e dell'ambiente di operazione.. Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Dom 30 Set 2012 - 10:14

il proseguimento dei lavori.. siamo agli ultimi ritocchi della fase 3.0: all'appello manca lipo e relative connessioni per alimentazione centralina e ricarica (senza dover ogni volta aprire il carro), fissaggio del controllo volume ed accensione apparato.

Nel frattempo come potrete notare mi sono portato un po' avanti per la successiva fase 4.0 mettendo mani su i primi ritocchi estetici (dopo aver ruotato la torretta del capocarro nella posizione corretta).

Spazio alle foto:

"ritocco" anteriore con eliminazione pala, martello ed aggiunta canaline alimentazione fanali:


fotoincisioni per le griglie del motore:


infine per la parte elettronica ecco la mia versione per raffreddamento interno:


Probabilmente vi chiederete perché doppia ventolazza, presto detto: un giorno guardo il carro con il mio amico e iniziamo a farci due conti su come era meglio fissare un eventuale sistema di raffreddamento della componentistica interna..
Ad un certo punto guardo le griglie del motore e viene il lampo: utilizzare quelle per pescare aria "fresca" dall'esterno del carro. Poi penso pure che l'aria calda all'interno se non girava sarebbe rimasta a stagnare: allora decido di montarne due così che una tiri l'aria non viziata dall'esterno ed una che invece aspirasse l'aria dell'interno e la ributtasse fuori dal carro.
Ovviamente per l'aria in ingresso dovrò metterci un velo di spugna per filtrare la polvere che altrimenti richierebbe di entrare all'interno del carro..
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Dom 30 Set 2012 - 14:38

.


.......... ola Jolly ..... vedo che non ti preoccupa la carica della batteria "le due ventoline" che fanno molto realismo ....... un appunto sulla mitragliatrice (visto che sei un precisino) la MG in postazione ha la canna liscia e la tua mi pare dalla foto con il manicotto di raffreddamento usata dalle fanterie "per il cambio canna senza ustionarsi le mani ........ e vedo ancora il ciocchetto stampato What a Face ............


... sai cosa ammiro sul tuo lavoro???


La lentezza!


cheers cheers cheers cheers cheers cheers

.
Tornare in alto Andare in basso
Jolly741
Capitano
Capitano


Località (indirizzo completo) : Arezzo
Età : 28
Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 10.01.12

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Dom 30 Set 2012 - 16:07

ola Sven!
per l'alimentazione delle ventole purtroppo sarà che come hai giustamente fatto notare te ciucceranno molta corrente. Stiamo già lavorando con il mio amico per un'alimentazione alternativa: magari un'altra piccola batteria con interruttore autonomo per azionare solo loro.
Grazie per la dritta sul MG!

Purtroppo i lavori vanno lenti perché il mio lavoro mi prende davvero molto tempo.. e quando ho un attimo libero cerco sempre di dedicarlo al mio carretto.. Sad
Tornare in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
avatar

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 74
Messaggi : 5159
Data d'iscrizione : 09.02.11

MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   Dom 30 Set 2012 - 16:15

Jolly741 ha scritto:
ola Sven!
per l'alimentazione delle ventole purtroppo sarà che come hai giustamente fatto notare te ciucceranno molta corrente. Stiamo già lavorando con il mio amico per un'alimentazione alternativa: magari un'altra piccola batteria con interruttore autonomo per azionare solo loro.
Grazie per la dritta sul MG!

Purtroppo i lavori vanno lenti perché il mio lavoro mi prende davvero molto tempo.. e quando ho un attimo libero cerco sempre di dedicarlo al mio carretto.. Sad


... dove c'è spazio ho usato due batterie in tandem e avevo carica per mezza giornata consecutiva ...


ps. i rodaggi delle tolle del Fùhrer li facevo sul perimetro del lago con andata e ritorno di 6 chilometri senza cambio batterie ...... ne uscivano i motori con i cingoli rodati a meraviglia ed una passeggiata salutare.


ola Jolly

da el pintor


.


Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: W.I.P Tiger I Jolly741   

Tornare in alto Andare in basso
 
W.I.P Tiger I Jolly741
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 11Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 9, 10, 11  Seguente
 Argomenti simili
-
» W.I.P Tiger I Jolly741
» Il panzerkampwagen ausf. V "tiger"
» vendo tiger 1 garanzia italia
» libri illustrati sul tiger I - panther - kv1 e kv2 ecc-
» Cerco TIGER I tamiya senza elettronica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: OFFICINA-
Andare verso: